[Testo di “Giovani Re”]

[Strofa 1]
Sto correndo veloce da un po’
Sono grossi i miei piani, li ho qui tra le mani
Li stringo più forti che posso
Ho detto a me stesso che un giorno anch’io avrei messo la testa a posto
Ma in questo posto io non conosco
Nessuno a parte i miei amici di sempre
Mentre ‘sta gente mi grida addosso
Quando fumo sto sulla luna
Lei mi dice: “Non avere paura”
A duecento all’ora senza cintura, ah
Non posso frenare
Arrivo, tu fammi passare, scusa
La gente qui ha sempre una scusa
Sbaglia, ma poi non chiede scusa
Nemmeno dopo che ti usa

[Pre-Ritornello]
Dimmi cosa aspetti da un po’
Da me che ti aspetti ora?
Il tempo si ferma per noi
Questa notte è nostra

[Ritornello]
Giovani re, piccole star
Si ricorderanno di no-o-oi, di no-o-oi
Via dal quartiere come leggende da bar
Quando parleranno di no-o-oi, di no-o-oi

[Strofa 2]
Tu chiedi a me come finirà
Se sarà come sempre
Tutti sanno quando torno in città
La mia faccia è nelle pubblicità
Mamma ancora mi ripete: “Fai il bravo”
Qual è il prezzo per questa libertà? Ehi, ehi
Io non lo se di me puoi fidarti
In fondo faccio gli errori di tanti
Ma vivo come se fossi speciale
Anche se poi morirò come gli altri
Non voglio lacrime al mio funerale
Preferirei che somigli ad un party
Gridano il mio nome prima di suonare
Sono lontano, ma posso chiamarti

[Pre-Ritornello]
Dimmi cosa aspetti da un po’
Da me che ti aspetti ora?
Il tempo si ferma per noi
Questa notte è nostra

[Ritornello]
Giovani re, piccole star
Si ricorderanno di no-o-oi, di no-o-oi
Via dal quartiere come leggende da bar
Quando parleranno di no-o-oi, di no-o-oi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *